comunicato stampa

Oddìo, fino a quando? Foto, video e comunicazioni di  AL FADHIL

20 marzo - 10 aprile 2005

Inaugurazione; Sabato 19 marzo 16.00- 20.00

Officinaarte via Cantonale 57 CH-6983 Magliaso
dal 20 marzo al 10 aprile 2005
orari: sabato e domenica 14.00 - 17.00
mercoledì 20.00 - 22.00 o su appuntamento
www.iraqpavilion.com /info@iraqpavilion.com

Oddìo, fino a quando? è l'esclamazione che racchiude al suo interno, in larga misura, il progetto creativo che Al Fadhil sta sviluppando nell'ultimo decennio. In uno dei tre ambienti di Officinaarte l'artista mette a disposizione del fruitore delle fotografie che mirano a trasmettere il loro contenuto di problematiche sociali tramite una visione estetizzante.
Back on Earth e The King sono i titoli dei due video realizzati sull'immagine di un proiettile. Nel 2004 Al Fadhil affrontò la questione della violenza, ideò un processo al proiettile in quanto simbolo, lo interrogò sulla sua responsabilità morale. L'oggetto declinò ogni responsabilità (che è degli uomini, ovviamente) e dichiarò la sua trasformazione in un'entità estetica.

Una costante della ricerca di Al Fadhil è quella di esprimere il proprio concetto intervenendo nello spazio senza usarne le strutture portanti.
Nella terza sala sarà creato un ambiente accattivante con alcune opere tridimensionali poste in alto, come la testa di un antico pensatore col viso coperto da una maschera raffigurante l'artista; il pavimento sarà invece ricoperto da tappeti, cuscini e molte pubblicazioni d'arte che invitano il pubblico a sostare, consultare, interloquire.

*Nato in Iraq nel 1955

I have a dream, 2004/2005 fotoplotter, dimensioni e posizione sono variabili  ©DemocraticCreativityProject

www.iraqpavilion.com

Avvenimenti in corso:

www.emergencybiennale.org

Via Cantonale 57 CH-6983 Magliaso (Lugano)
tel. e fax +41(091)6064602 cell.+41(0)792346311 www.officina-arte.ch, e-mail:info@officina-arte.ch