COMUNICATO STAMPA

GRIGI(ORI)

evento dicembre 2005
Officinaarte 10 11 12 13 14 15 16 17 18 dicembre 2005
vernice 10 dicembre ore 14
orari tutti i giorni 14-17

Il fascino di un'operazione sta nelle occasioni che crea. Non so più chi ringraziare per questa frase ma mi permetto ugualmente di farne il motto dell'evento Grigiori, il terzo proposto da Officinaarte dopo Il mercato delle carte 2003 e E.Qui.Libri 2004. Si tratta cioè di un affascinante pretesto per incontrare e fare incontrare artisti visivi, scrittori, persone confrontate con l'arte e legati dal filo dato dal tema Grigi(ori).

Il risultato è un'installazione unica di130 tele 40x40 legate tra loro in un lungo bizzarro serpentone che si allunga su tutte le pareti comunicanti della galleria.
Una ventina di testi completano l'interpretazione.
C'è di che osservare, riflettere, toccare, odorare, meravigliarsi, criticare, estasiarsi…
Il senso profondo dell'evento proviene da innumerevoli spunti che non possono lasciare indifferenti visitatori e artisti che si confrontano: l'installazione somma di tutti i lavori diventa un oggetto enorme magico e unico, il simbolo dell'umanità in cammino verso il futuro.
Arte e colori, ironia, provocazione, paradosso, poesia, sovrapposizione e memoria, denuncia, decadenza, contemplazione e azione, sofferenza e gioia, verità e menzogna, libertà e diritti, Don Chisciotte e Sancho Panza,… danno sensazioni che si moltiplicano all'infinito dentro e fuori di noi: la vita in continua ricerca di equilibrio fra il grigio e l'oro nella storia di ognuno e di tutti quanti.
Non è casuale la scelta della data: il 10 dicembre è la Giornata mondiale dei diritti dell'uomo; arte, riflessione e solidarietà in Grigi(ori) si fondono concretamente.
Sabato 10 alle 15, è prevista una performance di Agnese Z'graggen. Tutti i giorni successivi, sempre alle 15 si susseguiranno gli incontri con: Esther Stella (Ass. ATKIE) l'11, Ketty Fusco, poesia il12, Mariella Ostinelli il 13, Roberto Bernasconi il 14, Alberto Jelmini il 15, Gaetano Blaiotta il 16, Maria Rosaria Valentini sabato 17 e infine domenica 18 incontro conclusivo con Flavia Zanetti (testi: I demoni dell'Africa di Daniel Wermus e lettera di Capriolo Zoppo al Pres. USA nel 1854)

invito grigi(ori) 2005

clicca sopra per l'elenco completo degli artisti partecipanti 


Via Cantonale 57 CH-6983 Magliaso (Lugano) tel. e fax +41(091)6064602 cell.+41(0)792346311 www.officina-arte.ch, e-mail:info@officina-arte.ch